OurLifeinBH

Questo blog è dedicato ai nostri amici e conoscenti ma anche a tutti i curiosi che vogliano leggere della nostra nuova vita a Belo Horizonte, in Brasile.

Baby World parte 2

Non mi piace lasciare le cose in sospeso quindi…. prima di tutti voglio chiudere il capitolo che avevo aperto con l’ultimo post di aprile 2015.

Oramai è passato un po di tempo dalla gravidanza e dalla nascita di Leonardo ma elenco qui di seguito altri racconti particolari di quel bellissimo periodo vissuto qui in Brasile:

Il corso per parto dura solo 1 o 2 giorni massimo e si concentra soprattutto sull allattamento e sulle prime attenzioni che bisognerà avere con il neonato (ombelico, primo bagnetto…). Quasi nulla viene detto sul momento del parto anche perché..
Vedi punto seguente…
– Il 78% dei bambini a Belo Horizonte e con percentuali simili in tutto il Brasile nasce con parto cesareo. Negli ultimi anni è finalmente iniziata una campagna di sensibilizzazione al parto naturale ma per ora ancora la stra grande maggioranza delle donne lo considera troppo doloroso e il parto cesareo risulta molto più conveniente e comodo per i medici!
-Esistono dei bellissimi corsi di allattamento in cui davvero ti spiegano come funziona l allentamento al seno e quali le attenzioni dei primi giorni perché tutto proceda nel modo migliore
– Non so in Italia ma, in Brasile tutti i medici (privati e pagati attraverso la propria assicurazione medica praticamente obbligatoria in Brasile ) usano Whattsap (qui chiamato Zap del 😁) e sono quindi super disponibili a rispondere via mess. Molto molto comodo durante la gravidanza con la propria ginecologa e nei primi mesi con il proprio pediatra
– Si può fare la visita guidata al reparto Maternità dell ospedale in cui si decide di partorire. Nel mio caso ci hanno mostrato anche le sale parto. Alcune sono dotate di una saletta a lato che si affaccia sulla sala principale tramite un vetro: li dentro possono stare amici e familiari per assistere a TUTTO il parto! (Al mio hanno assistito mia mamma,mio fratello e due amiche brasiliane)
-Dentro la sala parto normalm possono invece entrare due persone: il marito/compagno o una persona cara a propria scelta e…il fotografo! Intendo un fotografo professionale che riprenda e filmi tutti i momenti principali del parto 😨 (no questo io non l ho voluto)
-Sempre parlando di fotografo è molto comune fare una giornata di scatti verso l’ottavo mese di gravidanza per immortalare l’attesa dei genitori e la bellezza della pancia (fatto! 😍).
– È altrettanto comune fare poi il servizio fotografico New Borne dopo la nascita, quando solitamente il bimbo ha circa 15 giorni (fatto anche questo 😆)
– Le mamme sono fortemente invitate a NON uscire di casa con il neonato per i primi 3 (e dico 3) mesi per paura di malattie e infezioni !!! (NON fatto!)

Lascia un commento »

Baby world in Brasile…parte 1: la gravidanza

Non potevo tornare a scrivere un articolo dopo tanti mesi, senza affrontare l’argomento che più mi ha toccato negli ultimi mesi….la gravidanza, il parto e il mondo dei bebè..vissuti in Brasile. 

Andiamo per ordine! Il primo contatto che ho avuto con questo mondo è stato quando, da poco in Brasile, un’amica brasiliana (che allora conoscevo da poche settimane) mi annunciò di essere incinta. Quando le chiesi di quanti mesi fosse, mi rispose che aveva fatto il test il giorno prima e che non era ancora andata dalla ginecologa! In Brasile, infatti, è normale dare l’annuncio della gravidanza fin da subito, senza aspettare che passino le prime settimane o addirittura i primi 3 mesi, come invece è più comune in Italia. Liberi quindi da timori e paure che le cose possano non andare nel verso giusto, i brasiliani vivono la gravidanza con estrema serenità fin dai primi giorni, pensando subito ai nomi per i bebè e a tutti i preparativi per i mesi avvenire.

Leggi il resto del post »

2 commenti »